Tajine migliore: i 5 TOP per cucinare ottime verdure [GUIDA 2021]

0
95

Se non puoi fare a meno di assaggiare nuovi sapori e provare sensazioni diverse ogni volta che cucini, quando desideri che i tuoi piatti vengano cucinati in modo speciale, non ti resta che affidarti alla tajine migliore.

Oggi voglio mostrarvi quanto mi piace preparare il cibo in una tajine.

Tajine: si tratta del cibo preparato o del tegame utilizzato?

In realtà tajine è una delle prelibatezze più caratteristiche  della cucina marocchina e di altri paesi del Magreb, che riceve il nome del contenitore in cui viene preparato.

In altre parole, il tajine originario è la pentola di terracotta rotonda e poco profonda, con un particolare coperchio conico in cui viene cotto il tajine, lo stufato tipico che viene preparato all’interno. Il tajine è progettato per preservare la succosità e i sapori dei cibi per ottenere piatti aromatici e succulenti.

Il design conico del coperchio in ceramica trattiene l’umidità e il calore all’interno, quindi il cibo rimane succoso a lungo e può cuocere lentamente e con pochissima acqua.

Lo spezzatino che vi viene preparato ha lo stesso nome del recipiente con cui viene cotto, ed è  caratterizzato dall’accostamento di carni (agnello, manzo, pollo), verdure dolci (carote, pomodori, melanzane) e frutta o agrumi ( limone, datteri, arance). La somma di questi ingredienti dona una naturale dolcezza a molti piatti, rendendoli ricchi ed aromatici. Il suo metodo di cottura è sano e molto ricco di sapori.

Tajine migliore la storia

Cucino le ricette con calma, lasciando che il sapore e il succo degli ingredienti si sciolgano a poco a poco e so che utilizzo un metodo di cottura sano e molto ricco di sapori. un vero spettacolo.

Poiché il vapore viene prodotto nella parte inferiore del tajine, viene conservato in tutto il coperchio e gocciola sul cibo durante la cottura. Se la base è in ghisa, può essere utilizzata anche come unico vassoio da arrosto e da portata.

E’ una vera gioia poter cucinare in un tajine!

Materiali con cui sono fatte

Il tajine è una meraviglia come accumulatore di calore, poiché l’argilla funge da termos, distribuendo il calore in modo equilibrato. È ottimo per cuocere verdure, carne o pesce a fuoco lento, facendo sì che la materia prima rilasci il proprio succo, mentre il tajine mantiene le proprietà nutritive del cibo.

Il tajine non è altro, dunque, che una semplice ciotola di argilla cotta e verniciata con coperchio conico che trova largo impiego nelle cucine del Maghreb e che sta gradualmente prendendo spazio tra i nostri fornelli. I tajine sono già prodotti per tutti i tipi di cucine (vetrine, fuoco, barbecue …). Devi solo brasare il cibo senza coperchio e poi, quando lo servi a tavola, metterci il cappello. Oltre ad essere sano, è bello, un meraviglioso ornamento per le nostre tavole.

Sono stati i berberi a portare questa casseruola nella cucina marocchina.

I più tradizionali sono di argilla cotta, o terracotta, alcuni sono verniciati all’esterno. Ci sono anche tajine smaltati e decorati, anche se questi non sono usati per cucinare; sono meramente decorativi. Oggi vengono commercializzati tajine adatti a cucine moderne e piani cottura in vetroceramica o a induzione.

Tajine migliore verdure cotte alla perfezione

Essendo larga  la base di tajine, favorisce una rapida evaporazione: il vapore sale e quando raggiunge la parte più alta e stretta del coperchio, si raffredda, si condensa… e quell’acqua ricade sul cibo. Cosa significa questo? Ebbene, quando si prepara un tagine, non si deve aggiungere né liquido né olio, e anche così il cibo è straordinariamente succoso, e si asciuga appena. Gli alimenti sono cotti nei loro stessi succhi, il  che consente loro di preservare gli aromi, i sapori e le proprietà originali, come nessun altro contenitore. Il tajine dona anche all’alimento una leggera glassa.

Il cibo, all’interno della tajine, viene cotto lentamente e con una piccola quantità di liquido. Questa è la chiave del tajine: cuoce a fuoco basso. Eppure la cottura è relativamente veloce, o almeno più veloce che in una normale casseruola. Il tajine, infatti, è il precursore della pentola a pressione.

Dimensioni e capacità

Ti lasceremo una piccola guida, in modo che tu abbia chiaro la capacità che meglio si adatta alla tua cucina, dal momento che non è la stessa cosa cucinare in una padella piccola per 4 persone che in una più grande.

25 cm x 15 cm: puoi cucinare per 1 o 2 persone.
30 cm x 20 cm: puoi cucinare per 2 o 3 persone.
35 cm x 25 cm: puoi cucinare per 4 o 5 persone.
40 cm x 30 cm: puoi cucinare per 6 o 8 persone.

La tabella comparativa dei prezzi

Se hai poco tempo o vuoi confrontare a colpo d’occhio i prezzi e le foto dei tajine migliori questa è la sezione che fa per te!

#ImmagineProdottoPrezzo (€)
1Tajine migliore - Le Creuset Tajine in ghisa, Rotonda, Diametro 27 cmLe Creuset Tajine in ghisa, Rotonda, Diametro 27 cm154,71
2Tajine migliore - Emile Henry EH349532 Tajine con Imballaggio Rinforzato, 32 cm, MarsalaEmile Henry EH349532 Tajine con Imballaggio Rinforzato, 32 cm, Marsala93,17
3Tajine migliore - Uno Casa Tajine Marocchino - Pentola in Ghisa e Coperchio in Terracotta Uno Casa Tajine Marocchino - Pentola in Ghisa e Coperchio in Terracotta84,95
4Tajine migliore - Staub Specialities 40510-327-0 Tajine, 290 x 300 x 165 mmStaub Specialities 40510-327-0 Tajine, 290 x 300 x 165 mm115,91
5Tajine migliore - Colì Maioliche e Terrecotte dal 1650 Brunella Tajine, Pietra, Marrone, 26 cmColì Maioliche e Terrecotte dal 1650 Brunella Tajine, Pietra, Marrone, 26 cm26,17

Come cucinare in una Tajine e a cosa fare attenzione

Migliore Tajine come scegliere quella perfetta per te

Temperatura di cottura

Tieni presente che, se  il materiale con cui è realizzato è l’argilla, non resiste a temperature molto brusche, quindi la prima cosa che terremo a mente quando cucineremo in tajine  sarà  di mantenere il fuoco medio o basso, in modo che il contenitore non si rompa.

La quantità di liquido utilizzato per la cottura

Per prima cosa devi mettere la base o il piatto sul fuoco medio finché non si è scaldato. Possiamo sigillare la carne prima nella tajine per esaltare il sapore delle proteine. Qualcosa di importante è limitare la quantità di liquido che usiamo per cucinare nel tajine, poiché le sue caratteristiche fisiche non permettono al liquido di fuoriuscire.

Come sistemare il cibo

Gli alimenti che necessitano di una cottura prolungata come patate o carote, devono essere adagiati sopra la tajine, disponendo sopra di essi i cibi più teneri. In questo modo i cibi più duri avranno più contatto con il liquido e cuoceranno prima. Metterai le carni sopra la tajine in modo che si cuociano al vapore e diventino succose. Infine il tajine viene coperto e cotto – a seconda della durezza della carne – per due, tre o quattro ore.

Il calore residuo della tagine

Il materiale con cui è realizzato questo contenitore marocchino, l’argilla, mantiene molto bene il calore quindi dopo aver preparato il cibo e, anche se spegniamo il fuoco, la preparazione rimarrà calda a lungo all’interno e sarà un grande vantaggio per il momento dell’utilizzo, nonché una notevole riduzione dei consumi energetici.

Come curare un tajine prima della cottura

Un tajine, come qualsiasi altro contenitore di argilla, necessita di un processo di preparazione prima di essere usato per la prima volta. Il motivo è fare in modo che possa rimanere perfettamente integro per molto tempo, senza che gli sbalzi di temperatura causati dal fuoco possano scheggiarlo o romperlo.

Questo processo è applicabile a qualsiasi altro recipiente o vaso di terracotta e include alcune tecniche popolari, che garantiranno che il nostro vaso duri molto più a lungo. Questo processo è chiamato indurimento e ci sono diversi modi per farlo.

Certo, nel caso delle tajine moderne di oggi, che sono fatte di porcellana o ceramica smaltata, o anche silicone, non è necessario fare questo procedimento, ma se abbiamo una pentola di terracotta non verniciata, queste tecniche saranno molto utili per lasciare le nostre casseruole pronte per l’uso.

Ammollo in acqua e cottura
 
Il modo più consigliato è lasciare il tajine immerso nell’acqua per sei o otto ore o, se preferisci, lasciarlo coperto d’acqua durante la notte. Trascorso questo tempo, togli l’acqua, e spalma l’ interno con l’olio d’oliva. Devi farlo sia con il contenitore che con il coperchio conico.


Classifica Tajine migliori

Tajine migliore: miglior rapporto qualità/prezzo

5. Colì Maioliche e Terrecotte dal 1650 Brunella Tajine, Pietra, Marrone, 26 cm

Il tajine Coli è realizzato in Italia, da un’azienda dalla lunghissima tradizione nella lavorazione dell’argilla cotta, e si distingue per il suo design tradizionale semplice e classico, in una tonalità marrone scuro

 Ha una base di 26 cm di diametro, che con il  coperchio raggiunge 30 cm di altezza; Inoltre, pesa circa 2,2 kg, il che lo rende facile da maneggiare e spostare facilmente in cucina. 

Pur essendo uno dei tajine più economici sul mercato, è adatto per preparare squisite ricette di stufati o succulenti verdure, secondo la tradizione araba.

 

La cucina tradizionale maghrebina, infatti, si caratterizza per l’utilizzo del vapore e del calore come componente principale nella preparazione dei suoi piatti, poiché questi permettono al cibo di cuocere lentamente e nei suoi succhi, ottenendo un sapore gradevole e una consistenza salutare.

Conclusione Colì Maioliche

 Colì propone un tajine tradizionale, realizzato in argilla cotta, un materiale molto resistente e durevole che, se usato correttamente, può durare nel tempo.

 Per la sua composizione, questo prodotto può essere utilizzato in cucine a gas, elettriche e in vetroceramica.

 Puoi sorprendere i tuoi ospiti, poiché serve  per preparare cibi sani e saporiti, e a conservarli integri, mantenendo il calore.

Colì Maioliche e Terrecotte dal 1650 Brunella Tajine, Pietra, Marrone, 26 cm Prezzo: EUR 29,90 (Sconto:12%) – Prezzo: EUR 26,17


Tajine migliore: versatile, risultati eccellenti

4. Staub Specialities 40510-327-0 Tajine, 290 x 300 x 165 mm

In noto marchio francese Staub propone un tajine elegante e particolare, realizzato in uno  smalto colorato rosso e nero all’esterno, che rende la tua cucina giovane e la tua tavola speciale.

E’infatti realizzato con una base in ghisa smaltata e il coperchio a forma di cono in nero opaco all’interno e rosso brillante all’esterno.

La ghisa smaltata è  un materiale molto durevole, in grado di resistere agli acidi e ai graffi e di distribuire il calore in modo uniforme: questo ti permette un buon risparmio energetico

 Il tajine Staub può essere utilizzato su tutti i fornelli, inclusi quelli a gas e ad induzione e al forno ( fino a 260°): è stato scelto da molti rinomati chef francesi perché, con questa casseruola, possono ottenere cibi dai sapori forti ed intensi, ma sani e salutari.

 E’ lavabile in lavastoviglie, ma non va messo nel microonde.

Che cosa la ghisa smaltata?

Si tratta di una lega di ferro ricca di carbonio, che è stata ricoperta da uno smalto vetrificato ad una temperatura di 1000°, che rendono la superficie resistente ad umidità, odori e sapori.

La ghisa è un ottimo accumulatore di calore, che continua la cottura anche dopo che si sono spenti i fornelli, ma trattiene altrettanto bene anche il freddo, perciò può essere impiegata per conservare gli alimenti in frigorifero.

Conclusione tajine Staub Specialities

Il tajine Staub è una pentola forte e durevole, costruita con uno smalto di qualità superiore, dotato di una grande resistenza agli sbalzi termici, alle alte temperature e persino ai graffi.

Il suo aspetto estetico lo rende  ideale da portare direttamente in tavola, perché è brillante e smaltato sia all’interno che all’esterno.

E’ perfetto per cucinare sia a fuoco vivo, arrostire, grigliare e caramellare, ma anche  a bassa temperature per  stufare o brasare.

Il suo diametro è di 28 cm. e il peso è di 3,4 Kg

Staub Specialities 40510-327-0 Tajine, 290 x 300 x 165 mm Prezzo: EUR 179,00 (Sconto:35%) – Prezzo: EUR 115,91


Tajine migliore:  base in ghisa e coperchio in ceramica

3. Uno Casa Tajine Marocchino – Pentola in Ghisa e Coperchio in Terracotta

Il tajín Uno Casa, specializzato per realizzare una cucina marocchina, si caratterizza per il suo design elegante e una funzionalità speciale, grazie alla  sua base in ghisa e il coperchio in ceramica.

Ha una  spessa base in ghisa di alta qualità, che distribuisce bene il calore, in cui si possono realizzare varie ricette, adatta per quelle a cottura lenta, ma anche per quelle che necessitano di basse temperature per lungo tempo.

Questo utensile ha una buona dimensione, il suo diametro raggiunge i 30 cm in modo che tu possa preparare comodamente pasti abbondanti per 4 persone e il suo peso è di 4,54 Kg

Può essere utilizzato su diverse fonti di calore, tra cui cucine ad induzione e forno, fino ad una temperatura massima di 260°C.

La caratteristica che differenzia il tajine Uno Casa dai prodotti simili è  il suo bordo extra alto realizzato in ghisa smalta di nero all’interno e all’esterno, colorato,  con il coperchio in ceramica a bovindo, per una cottura lenta e una tostatura del cibo che viene effettuata nel suo stesso succo.

Il vapore che sale, infatti, si condensa sul coperchio  e gocciola nuovamente sul cibo, procurando una cottura delicata e un sapore ricco.

Al tuo tajine, Uno Casa  aggiunge un guanto da forno colorato, per facilitare la sua gestione,  poichè è in grado di proteggerti dalle alte temperature.

Conclusione Uno Casa Tajine

Uno Casa è un tajine realizzato in materiali di buona qualità, sia  per quanto riguarda il piano di cottura in ghisa smaltata che il coperchio in ceramica.
E’ una pentola che può essere utilizzata con tutti i tipi di cucina e di fuochi, realizzando sempre piatti sani e gustosi.
 

Uno Casa Tajine Marocchino – Pentola in Ghisa e Coperchio in TerracottaPrezzo: EUR 89,90 (Sconto:5%) – Prezzo: EUR 84,95


Tajine migliore: la tecnologia francese

2. Emile Henry EH349532 Tajine con Imballaggio Rinforzato, 32 cm, Marsala

  Quello che preferisco del Tajine di Emile Henry è la dimensione molto generosa perchè ha un diametro di 32 cm.  

Cucinare nella tajine in ceramica Emile Henry è garanzia di una cottura lenta e sana. Grazie alla qualità della sua ceramica e alla conduzione del calore e del vapore che si genera all’interno del suo coperchio, il cibo viene cotto lentamente e nel suo succo, con un risultato che esalta i sapori di ogni pietanza.

Questo ultimo modello di tajine Emile Henry ha una base più profonda e un nuovo bordo per un migliore controllo del vapore.

Modelli della tajine in ceramica di Emile Henry

32 cm – 3,5 litri – circa 4-5 porzioni

Materiale tajine di Emile Henry

La tajine di Emile Henry è realizzata con materiali esclusivamente naturali:

Argilla, cotta ad alte temperature (oltre 1100 ºC). Si ottiene così un materiale con elevata resistenza agli shock meccanici e termici (resiste a temperature comprese tra 20º e 270º).
Smalto ceramico non poroso, privo di metalli pesanti (non assorbe odori o sapori).
Pigmenti naturaliI prodotti  Ceramic non possono essere utilizzati direttamente sui fornelli a induzione, per questo è necessario utilizzare un adattatore per induzione.

Pulizia: molto facile da pulire grazie allo smalto ultra resistente. Può essere lavato in lavastoviglie.

Come usare la tajine

Per cucinare con il tajine dobbiamo tenere presente che si tratta di un utensile pensato per cuocere lentamente.

Lo mettiamo sempre sul fuoco con dentro del liquido (acqua, brodo, olio o altro grasso). Lo scaldiamo lentamente, a fuoco basso/medio e l’intero processo di cottura avviene anche a fuoco basso/medio basso.
Si usa sempre coperto e si mette l’acqua nella la piccola “pentola” che ha il coperchio sopra. All’interno vi è una distribuzione ottimale e costante del calore-vapore e una conduzione che condensa il vapore. Il risultato sono piatti dalla consistenza perfetta, dal sapore eccezionale e dal colore esaltato.

Maggiori informazioni

Emile Henry è un’azienda francese fondata nel 1850, a Marcigny, in Borgogna. Da allora, il metodo di produzione artigianale è stato trasmesso di generazione in generazione, diventando sinonimo di qualità ed eleganza in tutto il mondo.

Emile Henry si distingue per i suoi design semplici e funzionali e una lavorazione dettagliata e attenta. Ciascuno dei pezzi è firmato dall’artigiano, con il suo segno unico.

È resistente al caldo e al freddo, può essere tolto dal freezer e messo direttamente nel forno preriscaldato o nel microonde.

Garanzia: 10 anni.

Emile Henry EH349532 Tajine con Imballaggio Rinforzato, 32 cm, Marsala Prezzo: EUR 99,90 (Sconto:6%) – Prezzo: EUR 93,17


Tajine migliore: perfetto anche come arredo

1. Le Creuset Tajine in ghisa, Rotonda, Diametro 27 cm

 Le Creuset Tajine  si distingue per la costruzione solida e  l’estetica piacevole, che lo rende adattissimo anche come oggetto di arredo.
La ghisa vetrificata impedisce al cibo di attaccarsi  e facilita l’operazione  di lavaggio.  Perfetto come dimensioni e fatto bene anche il coperchio.
Va usata come da indicazioni, quindi utilizzando la fiamma media per rosolare all’inizio della cottura,  per  continuare la cottura a fiamma bassa, coprendo la base.

 
Le Creuset Tajine, di 27 centimetri di diametro, è realizzato in ghisa smaltata, per cotture delicate, gustose e nutrienti.
 
Questo tajine  ha una capacità interna di 2 litri, le sue dimensioni con coperchio: 27,3 × 27,3 × 21,1 cm, peso: 4,02 kg.
 
Le Creuset è composta da 2 parti: una base in ghisa smaltata con bordo alto e un coperchio in ceramica a forma di cilindro conico, che serve per rallentare la cottura e far cuocere il cibo nel suo stesso succo, in modo che abbia lo stesso effetto di un tajine di argilla cotta.

Questo si ottiene perché l’aumento di vapore si condensa sul coperchio e gocciola nel cibo, esaltandone aromi e sapori.

La base viene realizzata fondendo il ferro, che viene poi introdotto in uno stampo che gli darà la forma. Successivamente, viene applicato un sistema di smaltatura unico, che fornisce uno smalto completo all’interno e all’esterno del pezzo e lo protegge.

La ghisa rispetta molto bene il sapore e l’aroma dei cibi, per questo si ottengono risultati di cottura tradizionali, in un utensile solido, spesso, pesante, indeformabile e che durerà tutta la vita.

La base garantisce una distribuzione uniforme del calore e non presenta punti di surriscaldamento in quanto la base e le pareti hanno lo stesso spessore, garantendo una grande trasmissione del calore.

Il design e il colore satinato delle tajine consentono di servire direttamente in tavola il cibo tolto dal fuoco, con una presentazione elegante.

È adatto per l’uso su tutti i tipi di fuochi e fonti di calore, compresi i piani cottura a induzione e in vetroceramica, grazie alla sua base in ferro.
 
Questo si ottiene perché l’aumento di vapore si condensa sul coperchio e gocciola nel cibo, esaltandone aromi e sapori.
Può essere utilizzato anche in forno ed è lavabile in lavastoviglie, anche se si consiglia di farlo a mano.

Conclusioni Le Creuset Tajine

Non assorbe umidità, colore o odore dal cibo, essendo molto igienico e facile da pulire.
A differenza delle pentole in ferro minerale, non necessita di particolari trattamenti o stagionature prima del suo primo utilizzo.
Permette cotture a fuoco medio o basso con il conseguente risparmio energetico, ma sempre con un ottimo risultato di cottura.
Grazie alla sua smaltatura interna, è protetto dall’ossidazione e consente la cottura ad alte temperature senza pericolo per la salute, poiché la sua smaltatura non contiene sostanze chimiche aggiunte

Pro

  • E’ uno dei più economici del suo marchio
  • Design molto carino ed elegante
  • Il suo smalto è di alta qualità in modo che il cibo non si attacchi a noi
  • Facile da pulire
  • Se te ne prendi cura, ti durerà molti anni

Contro

  • Il suo prezzo è alto, ma considera che è un Tajine di fascia alta

Le Creuset Tajine in ghisa, Rotonda, Diametro 27 cm Prezzo: EUR 219,00 (Sconto:29%) – Prezzo: EUR 154,71

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here